Qualità benefiche dell'olio extravergine d'oliva

L'olio extra vergine di oliva è sempre stato considerato a metà strada fra alimento e medicinale. Addirittura le nonne lo usavano per assicurare lucentezza e morbidezza ai capelli.

Crudo o riscaldato, è il grasso più indicato per l'alimentazione, non soltanto per il suo aroma e il suo sapore, ma anche per la sua digeribilità e l'insieme delle sue proprietà. Tra le più importanti: la composizione acidica con predominio di acidi grassi monoinsaturi e un perfetto equilibrio di polinsaturi, il suo contenuto di vitamina E, di protovitamina A e di antiossidanti che hanno un effetto protettivo sulla salute.

Le qualità benefiche che l'olio extra vergine di oliva ha sull'organismo sono innumerevoli:

  • riduce la percentuale di colesterolo Ldl
  • riduce i rischi di occlusione delle arterie
  • riduce la pressione arteriosa
  • riduce il tasso di zucchero nel sangue
  • aumenta la secrezione di bile
  • aumenta l'apporto di Vitamine A, D ed E
  • facilita l'assorbimento delle altre vitamine
  • previene l'arteriosclerosi
  • previene l'infarto del miocardio.